Case ecologiche

Per casa ecologica si intende una casa realizzata con materiali a basso impatto ambientale, non inquinanti e che limitino il più possibile il dispendio energetico. Il concetto di casa ecologica è strettamente connesso al concetto di casa passiva poiché la casa ecologica, così come la passiva, viene costruita con sistemi ed impianti energetici ad alta efficienza che sfruttino al massimo le risorse rinnovabili come il sole, il vento, la geotermica e le biomasse.

Il concetto di rispetto per l'ambiente è strettamente legato al concetto di sviluppo sostenibile, ovvero un processo finalizzato al raggiungimento di obiettivi di miglioramento ecologico, ambientale e sociale. Tale processo lega quindi, in un rapporto di interdipendenza, la tutela e la valorizzazione delle risorse naturali alla dimensione economica, sociale ed istituzionale, al fine di soddisfare i bisogni delle attuali generazioni, evitando di compromettere la capacità delle future di soddisfare i propri.

In bioedilizia il rispetto per l'ambiente implica la realizzazioni di case ecologiche, case ecosostenibili (ecosostenibile è quel materiale, attività o processo che nel suo divenire continuo mantenga inalterate le regole, le caratteristiche della realtà ecosistemica in cui si trova, consentendo quindi alle future generazioni di poter usufruire del medesimo materiale, attività o prodotto senza interrompere questo ciclo), quindi viene prediletto l'utilizzo di materiali a basso (o nullo) impatto ambientale e che siano a ciclo continuo di sviluppo. Legno, argilla, lane minerali sono i prodotti che la fanno da padrone nel campo della bioedilizia. Per quel che concerne il legno è bene sottolineare come sia necessario predisporre boschi ad uso legname, ovvero applicando un criterio di taglio del legno mirato, come descritto nei piani di gestione forestale, al fine di evitare di rendere vano l'effetto del polmone verde ambientale.

Dato importante da non trascurare è quello che oggi utilizzare il legno nella bioedilizia significa avere delle abitazioni più sicure anche sotto l'aspetto sismico.

Le case prefabbricate sono quelle tipologie di abitazioni che vengono realizzate a livello edilizio in modo individuale. I pezzi della casa vengono dunque realizzati in strutture apposite e poi accorpati insieme ad altre strutture in corso d'opera. Esistono diverse tipologie di costruzioni per questo tipo di abitazioni, che variano soprattutto in base al tipo di materiale utilizzato. Ci sono ad esempio prefabbricati in cemento leggero con tetti in legno, alluminio o metallo, oppure i prefabbricati industriali, dove ci sono parti realizzate altrove e poi assemblate in cantiere. Molto utilizzati sono i prefabbricati in legno tipo chalet, tirolese, canadese o nord americano, molto usati in Italia nelle aree alpine e in luoghi dove fa molto freddo.